fbpx

MAY DAY

L’ISPETTORE DEL CYBERCRIME

Un Podcast di HWG e Podcast Italia Network, realizzato con Radio IT

SEGUICI SU

           

SEGUICI SU

           

IL PODCAST

Mayday, mayday” è la richiesta di aiuto di milioni di aziende che ogni giorno subiscono attacchi informatici.
Sembra un film, ma è la realtà. Ma come in un film, anche qui ci sono i cattivi, ovvero le organizzazioni del cybercrime sempre più accanite e numerose, e ci sono i buoni, ovvero gli eroi che dai loro centri di controllo e intervento (SOC: Security Operations Center) monitorano, prevengono e contrastano proattivamente gli attacchi. Tra gli eroi di questo podcast c’è Ivan Marchese, il protagonista. E’ un ex IT Manager di una multinazionale che ora si è messo in proprio e conduce un’attività di pronto intervento per le aziende a rischio di attacco, o sotto attacco. Gli altri due eroi sono Stefano e Lorenzo del SOC di HWG. Loro aiutano dal centro di controllo il protagonista nelle sue missioni raccontate in ogni episodio di “MAYDAY”.

CREDITS

Ideato da:  Matteo Ranzi
Voci narranti: Igor Principe e HWG
Sound Design:
 Igor Principe
Produzione: Podcast Italia Network

HWG

HWG è una società di sicurezza informatica, fondata nel 2008 in Italia.
Dai suoi Security Operation Center a Verona e Singapore, HWG fornisce servizi e soluzioni di sicurezza informatica avanzati in più di 30 paesi in tutto il mondo.
HWG combina competenze umane, intelligenza artificiale e tecnologia di difesa informatica per proteggere le infrastrutture digitali delle organizzazioni che operano in vari settori, in particolare quelle con un fattore di rischio elevato, come governo, finanza, moda, automobilistico, telecomunicazioni e produzione.Gli analisti di HWG gestiscono ogni fase del ciclo di vita di un incidente, lavorando in sinergia per: identificano proattivamente le vulnerabilità nei sistema IT, monitorano la sicurezza delle infrastruttura IT e rilevano tutti i tipi di minacce e incidenti. Adottano poi le contromisure appropriate per contenere e reagire all’attacco e ripristinano le funzionalità delle infrastrutture.